Accordo tra SACE e Italfinance per sostenere le imprese nel processo di internazionalizzazione



A cura della Redazione


Nella giornata di oggi, SACE, società di credito all’esportazione del Gruppo CDP, e Italfinance, attiva nel mondo della consulenza finanziaria e agevolativa e della mediazione creditizia corporate, hanno siglato un accordo per favorire lo sviluppo delle aziende italiane sui mercati internazionali attraverso la promozione delle soluzioni integrate assicurativo-finanziarie di SACE.

Secondo quanto comunicato da Piazza Poli, si tratta del primo passo di una collaborazione che consentirà a Italfinance di ampliare la propria offerta di prodotti e servizi integrandoli con quelli proposti dalle società del Gruppo SACE. L’obiettivo congiunto dichiarato è quello di sostenere ulteriormente la crescita nel mondo delle imprese italiane e, in particolare, delle PMI.

Nel dettaglio, la partnership firmata da Pierfrancesco Latini, Amministratore Delegato di SACE, ed Emilio Panzeri, presidente di Italfinance, è finalizzata a migliorare la conoscenza tra le aziende clienti di Italfinance dei prodotti assicurativo-finanziari messi a disposizione da SACE: factoring, assicurazione a breve termine e recupero crediti. In futuro, Italfinance avrà inoltre la possibilità di proporre alla propria clientela ulteriori servizi del Gruppo SACE.

«La missione di SACE da oltre quarant’anni è essere al fianco delle aziende che intendono espandere il proprio business in sicurezza – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di SACE Pierfrancesco LatiniE in questo momento particolarmente complesso ma di sostanziale ripresa, l’accordo con Italfinance rappresenta un elemento strategico importante, che favorirà l’accesso delle imprese, soprattutto PMI, ai prodotti assicurativo-finanziari più adatti alle loro necessità».

«Sostenere le imprese italiane, anche sui mercati esteri, nelle attività di sviluppo del proprio business è da sempre uno dei nostri obiettivi – ha affermato Emilio Panzeri, presidente di Italfinance – L’intesa con SACE giunge in un momento cruciale per la ripartenza del nostro Paese nel contesto internazionale: grazie all’accordo, infatti, amplieremo la nostra offerta di prodotti integrandoli con quelli proposti da SACE, in particolare servizi di factoring, assicurazione del credito, recupero dei crediti in Italia e all’estero. La promozione del made in Italy dei nostri clienti si arricchisce oggi di nuovi strumenti a loro supporto, e non possiamo che essere orgogliosi di questa importante partnership».

Ad essere coinvolti – sottolineano da SACE – non saranno soltanto prodotti e servizi ma anche attività formative mirate: l’accordo sottoscritto oggi prevede infatti eventi congiunti per i professionisti e i manager delle due realtà, con l’obiettivo di rafforzare la conoscenza di tutte le soluzioni a cui le aziende possono accedere per aumentare la loro presenza sui mercati internazionali.



Articolo precedente

Alessandro Zamporlini: A Singapore ho trovato la mia dimensione, promuoviamo il Made in Italy in Asia

Articolo successivo

Moda. CNMI insieme a WHITE e CSM per una Fashion Week più sinergica