Azerbaigian. A maggio Caspian Agro 2017: presenti anche aziende italiane

di AzerNews

Avrà luogo a Baku dal 17 al 19 maggio prossimi l’11a edizione di Azerbaijan International Agriculture Caspian Agro 2017, il principale forum regionale dei produttori agricoli. Nel corso degli anni, la mostra Caspian Agro si è affermata quale credibile piattaforma per incontri annuali tra esperti e per l’esibizione di macchinari, strumentazioni, beni e servizi nell’ambito dell’agroindustria. L’agricoltura è uno dei campi di interesse principali del governo azero. Per diversi anni consecutivi, il presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev ha partecipato all’evento e ha potuto conoscere i nuovi prodotti che le aziende e i distributori offrono al mercato azero.

In occasione della conferenza dedicata ai successi del terzo anno di realizzazione del Programma di Stato sullo Sviluppo Socio-Economico Regionale 2014-2018, è stato osservato che il settore agricolo ha evidenziato un ritmo di crescita molto positivo, registrando un aumento del 2,6% rispetto all’anno precedente. Si è osservato, poi, che saranno adottate importanti misure al fine di mantenere questa positiva tendenza nel futuro. Negli ultimi anni, il Ministero dell’Agricoltura dell’Azerbaigian non ha soltanto fornito un preziosissimo sostegno alla mostra Caspian Agro, ma ha anche preso parte attivamente a questo evento. La mostra è supportata, inoltre, dalla Fondazione Azera per la Promozione dell’Export e degli Investimenti (AZPROMO) e dalla Confederazione Nazionale dell’Organizzazione degli Imprenditori della Repubblica dell’Azerbaigian (AEC). L’evento è organizzato da Caspian Event Organisers (CEO).

Caspian Agro 2017 metterà insieme produttori e distributori di beni e strumenti agricoli provenienti dall’Azerbaigian stesso, dalla Bielorussia, dalla Cina, dall’Italia, dalla Turchia, dalla Russia, dallo Sri Lanka ed altri ancora. Per il terzo anno di fila, la Georgia parteciperà all’evento con un suo padiglione nazionale. Tra le realtà al debutto quest’anno, si segnalano le aziende cinesi coinvolte sulla Via della Seta, in rappresentanza della provincia del Jiangxi (Cina sudorientale). Per la prima volta, l’Olanda è diventata Paese partner dell’esposizione.

Durante la sua visita all’edizione dell’anno scorso, il presidente della Scuola di Management di Maastricht, nonché ex presidente del Senato olandese e presidente onorario dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (PACE), René van der Linden aveva affermato: «Questa mostra offre una straordinaria opportunità per la promozione dell’agribusiness, in particolare per la sua dimensione B2B. Sono positivamente impressionato da questo forum. Credo che la partecipazione delle aziende olandesi all’evento potrà condurre ad espandere ulteriormente una cooperazione dal mutuo vantaggio». L’Olanda è dunque diventata partner in virtù di molti anni di positiva partecipazione a CaspianAgro da parte delle sue aziende nazionali. Lo sponsor ufficiale di Caspian Agro 2017 è invece l’azienda azera Grand Motors.

In generale, l’evento tratterà i principali temi relativi al settore agricolo e offrirà l’opportunità di conoscere numerose innovazioni: strumentazioni per allevamenti di polli, materiali per serre e realizzazione chiavi-in-mano di serre, così come kit per l’industria zootecnica, substrati, mangimi per animali e pesci, semi, fertilizzanti, macchinari agricoli e così via. Questi comparti saranno estesi sino ad includere i sistemi di irrigazione e i macchinari per il cotone che ha recentemente conosciuto un’importante crescita in Azerbaigian. Il settore degli strumenti da laboratorio presenterà microscopi, attrezzature e materiale da laboratorio per aumentare la produttività e studiare con regolarità le coltivazioni, dall’entità alla determinazione dell’estensione di ogni infestazione delle piante dovuta a sostanze dannose attraverso il contenuto d’umidità ed altro ancora.

Le aziende azere parteciperanno in questi ambiti insieme a quelle straniere. In generale, le aziende locali allestiranno il 40% degli spazi espositivi. Inoltre, a Caspian Agro saranno organizzati i tradizionali infotour per gli imprenditori e gli agricoltori provenienti dalle regioni dell’Azerbaigian, che li guideranno alla scoperta delle più recenti strumentazioni e degli ultimi macchinari. Caspian Agro 2017 fornirà ai partecipanti l’occasione di conoscere le nuove tendenze. Assicurerà poi l’opportunità di espandere la cooperazione e di stabilire nuove relazioni imprenditoriali che incrementeranno il flusso di investimenti ed introdurranno nuove tecnologie nel settore agricolo azero.


Traduzione a cura della Redazione
Fonte in lingua originale qui



© Riproduzione riservata



Articolo precedente

Malesia. Prospettive promettenti per l'industria dei semiconduttori

Articolo successivo

Digitalizzazione: G20 a tema il 6-7 aprile a Düsseldorf

felis Donec ut massa accumsan Donec tristique elit. sit