Capo Verde. L’italiana Genius Watter realizza impianto di efficientamento per il King Fisher Village

image_pdf



A cura della Redazione


Genius Watter, azienda italiana con sede a Carmignano di Brenta (PD), attiva nella creazione di impianti di desalinizzazione alimentati ad energia solare, comunica di aver consolidato il suo posizionamento anche in ambito turistico, affiancando il King Fisher Village, sull’isola di Santiago a Capo Verde, nel processo di trasformazione in eco-resort, con la realizzazione del nuovo sistema di efficientamento energetico e idrico.

I principali costi per il settore alberghiero in quest’area riguardano proprio l’approvvigionamento idrico ed energetico. La tecnologia di Genius Watter si propone così di permettere al resort l’offerta e l’utilizzo di acqua ed energia ottenute in maniera sostenibile, con una riduzione dei costi operativi dell’85% ed un «significativo miglioramento della qualità dell’acqua fornita».

Il progetto prevede diverse fasi di sviluppo:

  • Impianto fotovoltaico di 72 kWp con estensione prevista entro l’anno fino a 130 kWp, per arrivare ad assicurare il 100% dell’energia per la desalinizzazione e l’80% del fabbisogno elettrico del resort;
  • Unità di desalinizzazione dell’acqua di mare: impianto ad osmosi inversa, ultra-efficiente, alimentato con energia solare per produrre quotidianamente 30.000 litri di acqua pulita, di cui 1.000 litri remineralizzati per uso potabile e convogliati ai principali punti di distribuzione, tramite l’impiego di nuove tubature;
  • Riscaldamento acqua per docce: installazione di due boiler speciali da 2.000 litri ciascuno, in cui riscaldare l’acqua con l’energia del fotovoltaico durante il giorno, accumularla e renderla disponibile nelle ore serali, quando il consumo delle docce è particolarmente concentrato.


L’impianto solare ad osmosi inversa di Genius Watter – spiegano dall’azienda – permetterà di ridurre l’impatto ambientale attraverso la tecnologia di desalinizzazione a zero emissioni, che sostituirà l’attuale fornitura idrica, proveniente da sistemi di desalinizzazione diesel di un ente locale. In questo progetto, Genius Watter sottolinea anche il proprio consolidamento come partner unico di riferimento per realizzare e gestire impianti di efficientamento energetico e idrico, «grazie alla competenza ed expertise in entrambi i campi».