Cartario. Col supporto di SACE, la lucchese Toscotec avvia l’export di macchinari verso l’Argentina

LUCCA – SACE, che insieme a SIMEST costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (CDP), ha perfezionato nella giornata di ieri un’operazione del valore di 3 milioni di euro a supporto dell’export di Toscotec in Argentina. In particolare, grazie al sostegno di SACE, l’azienda lucchese ha assicurato dal rischio di mancato pagamento per eventi di natura politica e commerciale la fornitura di un macchinario per la lavorazione della carta tissue a un cliente argentino.

Toscotec, nata nel 1948 all’interno del distretto cartario lucchese, è un’azienda leader nella produzione di macchinari per l’elaborazione di carta tissue e carte per usi industriali. Innovazione, know-how tecnologico e rispetto dell’ambiente sono da sempre i valori guida dell’azienda. Oltre alla sede sul territorio nazionale, Toscotec opera a livello internazionale attraverso le sue filiali presenti in Cina e negli Stati Uniti.

L’azienda lucchese è cliente di lungo corso di SACE SIMEST. Dal 2005, Toscotec si è infatti avvalsa del supporto all’export e all’internazionalizzazione di SACE e SIMEST. Questa operazione conferma il supporto di SACE alle imprese italiane che desiderano approcciarsi al mercato argentino. Il Paese, pur offrendo buone prospettive e opportunità per l’export e l’internazionalizzazione, presenta ancora delle complessità congiunturali. Le stime di SACE indicano una crescita del 3,6% dell’export italiano in Argentina fino al 2020, in particolare nei settori della meccanica strumentale, energie rinnovabili, costruzioni, automotive e componentistica, infrastrutture e Oil & Gas.


Fonte: SACE



Articolo precedente

Emirati Arabi. CNA a supporto delle imprese italiane al MidEast Watch & Jewellery Show di Sharjah

Articolo successivo

Kazakhstan. Ministero Economia prevede crescita reale al 3,8% nel 2018, entrate positive grazie al rialzo del barile

massa eleifend facilisis diam luctus ut ante. dictum libero. tempus adipiscing