Cina. Porto di Ningbo-Zhoushan primo al mondo per tonnellaggio, terzo per container



A cura della Redazione


Nell’anno appena concluso, Ningbo-Zhoushan, il porto più trafficato della Cina per tonnellaggio di merci in transito, ha superato quota 1,17 miliardi di tonnellate, confermandosi al primo posto mondiale in questa categoria per il dodicesimo anno consecutivo, stando ai dati forniti dall’autorità portuale locale. Nonostante la pandemia, il porto ha inoltre registrato dati positivi nell’offerta di servizi sia nella prima (+15%) che nella seconda metà (+30%) dell’anno.

A riportare la notizia è l’agenzia Xinhua, la quale specifica che, avendo oltrepassato i 28,7 milioni di TEU (unità equivalenti a venti piedi), Ningbo-Zhoushan è ai vertici della classifica mondiale anche per quantità effettiva di container movimentati, confermando il terzo posto raggiunto nel 2019 quando, con 27,53 milioni di TEU ed una crescita annuale del 4,5% [Dati Lloyd’s List], aveva scavalcato Shenzhen, piazzandosi alle spalle di Shanghai e Singapore.

Anche nel 2020, secondo le statistiche ufficiali, la crescita dei flussi in movimento presso l’hub di Ningbo ha superato il 4% in termini sia di merci che di container. Per quanto riguarda il trasporto intermodale mare-ferro, il volume di container movimentati da Ningbo-Zhoushan ha superato per la prima volta 1 milione di TEU, in forte crescita (+24,2%) rispetto al 2019. Il porto, stanziato nella provincia costiera orientale dello Zhejiang, è collegato con altre 15 entità di livello provinciale (province, municipalità, regioni autonome e regioni amminstrative speciali) di tutto il Paese tramite 19 linee ferroviarie.




© Riproduzione riservata



Articolo precedente

In arrivo 'Il risveglio dell'orso', nuovo numero di Scenari Internazionali dedicato alla Russia

Articolo successivo

Eni ottiene una nuova licenza esplorativa nel Mare del Nord britannico

in venenatis Lorem Praesent lectus porta. ut sed velit, justo ut