Davos. Presentati i temi del prossimo vertice: riflessioni su Globalizzazione 4.0, multipolarismo e ambiente


Anche quest’anno, gli ospiti del patron Klaus Schwab al Vertice Annuale del Forum Economico Mondiale, in programma dal 22 al 25 gennaio prosismo sulle Alpi svizzere, tra Davos e Klosters, saranno di alto livello internazionale nel tentativo di fornire spunti e idee per la governance di un processo delicato e denso di sfide che vede intrecciarsi globalizzazione e Quarta Rivoluzione Industriale, mutamenti geopolitici e cambiamenti climatici, trasformazioni tecnologiche ed implicazioni etiche.



GINEVRA – Il Forum Economico Mondiale ha annunciato oggi che il Vertice Annuale 2019 di Davos-Klosters si focalizzerà sul tema Globalizzazione 4.0: Modellare un’Archittetura Globale nell’Era della Quarta Rivoluzione Industriale.

La globalizzazione si sta ridefinendo contemporaneamente attraverso quattro trasformazioni principali:
– La leadership economica globale non è più segnata dal multilateralismo bensì è caratterizzata dal “plurilateralismo”;
– Gli equilibri di potere globali sono passati da una dimensione unipolare ad una multipolare;
– Le sfide ambientali, inclusi i cambiamenti climatici, sebbene non soltanto questi, stanno minacciando lo sviluppo socio-economico;
– La Quarta Rivoluzione Industriale sta introducendo nuove tecnologie ad un ritmo e su una scala mai visti prima nel corso della storia dell’uomo.

Se la Globalizzazione 4.0 migliorerà o meno le condizioni del pianeta per tutti dipenderà da una governance a livello aziendale, governativo ed internazionale che si adatti in modo adeguato a questo nuovo contesto economico, politico, ambientale e sociale.

«Siamo soltanto all’inizio della Globalizzazione 4.0 e siamo piuttosto impreparati di fronte alla portata del cambiamento che stiamo affrontando. Stiamo ancora approcciandoci alla globalizzazione con una mentalità anacronistica. Armeggiare con i processi e le istituzioni esistenti non sarà sufficiente. Dobbiamo ridefinire questi fattori in modo da poter capitalizzazione l’enormità delle nuove opportunità che ci attendono, scongiurando al contempo i vari sconvolgimenti che stiamo osservando oggi», ha affermato Klaus Schwab, fondatore e presidente esecutivo del Forum Economico Mondiale.

Nel quadro della rubrica dedicata alla Globalizzazione 4.0, a Davos è prevista una serie di “Global Dialogues” per fornire suggerimenti da parte di personalità internazionalmente rilevanti e riconosciute, e delle istituzioni che stanno modellando il futuro, tra cui i membri del Consiglio Direttivo del Forum Economico Mondiale.

Il Vertice Annuale del Forum Economico Mondiale mette insieme governi, organizzazioni internazionali, imprese, società civile, media, massimi esperti e giovani generazioni da tutte le parti del mondo in oltre 400 sessioni di discussione. Coinvolge più di 100 governi e 1.000 aziende ai massimi livelli di leadership.


Traduzione a cura della Redazione
Fonte in lingua originale qui



© Riproduzione riservata



Articolo precedente

Africa. Tavola rotonda in Confindustria a Perugia: diaspora può rientrare, quali spazi per le imprese?

Articolo successivo

Shanghai. A margine del CIIE, intesa SACE SIMEST - Bank of China per supporto a import cinese dall'Italia

ipsum Sed felis velit, dapibus dolor risus id amet,