Digitexport. CCIAA Milano, Monza-Brianza e Lodi presenta bando per sviluppo export digitale 2019


Ammontano a 130.000 euro le risorse a disposizione delle MPMI delle province di Milano, Monza Brianza e Lodi per lo sviluppo del proprio export digitale, attraverso l’accesso e il consolidamento delle imprese sulle piattaforme internazionali di vendita online (B2B, B2C, e-commerce, marketplace, smart payment).

 

A chi si rivolge

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa attiva iscritte al Registro delle Imprese della Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi.

 

Spese ammissibili

Le attività e i servizi finanziabili dovranno essere strutturati considerando più azioni integrate.

Sono obbligatorie le attività di;

  • primo orientamento sull’utilizzo degli strumenti digitali (attività erogata gratuitamente da Promos Italia)
  • export check up per l’individuazione dei mercati esteri su cui focalizzare l’attività di penetrazione o consolidamento attraverso strumenti di export digitale (attività erogata gratuitamente da Promos Italia)
  • digital assessment delle potenzialità e delle capacità dell’impresa di posizionarsi sui principali marketplace internazionali (attività erogata gratuitamente da Promos Italia)
  • accesso e consolidamento su marketplace internazionali. 

Sono ammissibili le spese per canoni di inserimento su piattaforme on-line (pro-quota per la durata del bando); azioni di promozione sui mercati target con l’utilizzo di strumenti di digital e social media marketing; predisposizione di portfolio prodotti, traduzioni, shooting fotografico, web design, content strategy; azioni di potenziamento della SEO; campagne di promozione digitale, di couponing, inbound marketing, presenza canali social.

 

Caratteristiche del contributo

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher, erogati a seguito di rendicontazione.

L’intensità del contributo è pari al 60% dei costi ammissibil

INVESTIMENTO MINIMO IMPORTO CONTRIBUTO MASSIMO
Euro 5.000 Euro 6.000

 

Presentazione della domanda

Le domande potranno essere presentate dalle ore 9.00 del 21 Maggio 2019 fino a esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre le ore 14.00 del 14 novembre 2019.

Le domande di contributo dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it

 

Documentazione

 

 

Per maggiori informazioni




Articolo precedente

Kenya. Safaricom vuole acquisire i diritti di M-Pesa da Vodafone per $13,4 mln

Articolo successivo

Berna. Dialogo Italo-Svizzero, Franceschini (CNA): Riconoscere equivalenza formazione professionale

tristique quis Praesent et, dapibus non mattis vel, Donec