Germania. Settimana tedesca al via dal prossimo 6 ottobre: oltre 100 eventi in più di 20 città italiane



di Redazione


Dal 6 al 13 ottobre prossimi, la Germania si racconterà all’Italia in oltre venti città italiane tra metropoli, capuoluoghi medi e piccoli, e cittadine di provincia. Si tratta della Settimana tedesca, un’iniziativa dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania con il supporto di ItaliaCamp e il patrocinio di Roma Capitale. Caratterizzata dal motto #nonfarmimuro, con più di 100 eventi tra concerti, mostre, spettacoli e incontri tematici, momenti educativi e dedicati alla socialità e all’intrattenimento, la manifestazione – affermano i promotori – ha lo scopo di avviare una riflessione sui rapporti italo-tedeschi trent’anni dopo la caduta del Muro di Berlino.

L’inaugurazione ufficiale della Settimana tedesca si svolgerà a Roma con una giornata-evento presso il MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. La conferenza stampa di presentazione ufficiale è prevista per la giornata di martedì 1 ottobre 2019, dalle ore 11:30 alle 13:00, a Roma, presso Terrazza Civita in Piazza Venezia n. 11. Per l’ingresso è necessario accreditarsi entro e non oltre il 29 settembre inviando una mail.

Oltre all’Ambasciatore tedesco Viktor Elbling, interverranno Julia Draganović, nuova direttrice dell’Accademia Tedesca di Villa Massimo, Joachim Bernauer, nuovo direttore del Goethe-Institut Roma, l’artista Janine von Thüngen e Paolo Buonaiuto (RUFA). Ad Edoardo Sassi (Corriere della Sera) il compito di moderare il dibattito. Ulrich Rüter, direttore dell’Ente Germanico per il Turismo in Italia, presenterà degli occhiali virtuali sul tema “100 anni Bauhaus”. Saranno, inoltre, resi noti nuovi dati sulla percezione della caduta del Muro in Italia, elaborati dall’Istituto Piepoli.



Articolo precedente

Moda. Cala il sipario sulla Fashion Week, Milano si conferma capitale del settore

Articolo successivo

Belt and Road. Ex Ambasciatore Bradanini: Opportunità per l'Italia, considerando limiti strutturali

Donec neque. porta. diam tristique sit Praesent