La reatina Seko acquisisce Britghwell col supporto di SACE SIMEST, BNL e Crédit Agricole Italia




RIETI – SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha supportato – attraverso un pool di banche capitanate da BNL Gruppo BNP Paribas e Crédit Agricole Italia – i piani di crescita nel Regno Unito di Seko, azienda leader nella produzione di pompe dosatrici e sistemi di misurazione, applicati a settori diversi come la detergenza industriale ed il trattamento dell’acqua.

Nello specifico, il finanziamento di 82 milioni di euro complessivi è stato strutturato da BNL, in qualità anche di Banca Agente, e Crédit Agricole Italia con la garanzia di SACE SIMEST. L’operazione è finalizzata all’acquisizione della società inglese Brightwell Dispensers, attiva nella produzione di dosatori per sapone e carta e di soluzioni dosatrici applicate alle lavastoviglie e lavabiancherie industriali.

L’acquisizione consente a SEKO di inglobare nel proprio gruppo un competitor importante con oltre 50 anni di esperienza, rafforzando la posizione in mercati strategici come il Regno Unito, gli Stati Uniti e la Germania, ampliando la gamma di prodotti offerti.

Con oltre 40 anni di esperienza nel campo, Seko è presente in tutti i continenti con 23 filiali dirette e con siti produttivi certificati ISO e pienamente a norma anche con le leggi locali, sia per la progettazione che per la produzione delle sue soluzioni.

Con questa operazione – fanno sapere da SACE SIMST – cresce l’operatività del Polo del Gruppo CDP nel Lazio, sesta regione per export in Italia e sede di numerose eccellenze apprezzate in tutto il mondo. Attraverso l’ufficio di Roma, nel 2018, il Polo ha supportato 1.700 imprese del territorio, mobilitando oltre 7,8 miliardi di euro.




Fonte: SACE SIMEST



Articolo precedente

COP25. Unione Africana vuole giocare ruolo attivo, AMCEN si concentra su priorità Continente

Articolo successivo

Germania. Ministro Grütters inaugura anno Beethoven: celebrazioni in patria e all'estero

luctus id eleifend at mattis Praesent ut