Moda. CNMI insieme a WHITE e CSM per una Fashion Week più sinergica

image_pdf

Photo credit © Creative Lab / Shutterstock.com




A cura della Redazione


Grazie al progetto promosso da Confartigianato Imprese, supportato da Farnesina (MAECI) e ICE-Agenzia, gli operatori fanno squadra per una Settimana della Moda più sinergica all’insegna di uno straordinario piano di attrazione dei compratori internazionali. È quanto comunicato stamani dalla Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI) a proposito della nuova iniziativa pensata per massimizzare l’impatto del principale evento moda italiano sul settore.

Stando a quanto annunciato, quella di febbraio 2022 sarà un’edizione ancora più ricca, che vedrà per la prima volta uniti la stessa CNMI, WHITE e Camera Showroom Milano (CSM), nell’obiettivo comune di potenziare il numero di compratori internazionali su Milano ed accrescere la presenza delle micro, piccole e medie imprese della moda durante la Fashion Week.

Attraverso un sistema efficiente e coordinato di ospitalità oltre a contenuti attrattivi – proseguono dalla CNMI – si prevede un’attività di incoming senza precedenti, con l’obiettivo di ospitare a Milano, nel corso del 2022, oltre 1.200 compratori appositamente selezionati tra i top spender dei principali mercati internazionali per potenziare l’attività di export delle aziende italiane.

Gli organizzatori parlano di un’operazione ambiziosa mai messa in atto prima, che vede la Confartigianato e le istituzioni in prima linea al fianco dei principali stakeholder del settore, per la ripresa e lo sviluppo del mercato italiano e delle sue relazioni con l’estero, in era post-pandemica, garantendo un presidio costante nei mercati d’interesse.

In un rinnovato allineamento congiunto, CNMI, WHITE e CSM, insieme al Sistema imprese moda di Confartigianato, hanno lavorato anche al potenziamento di una rete di servizi a supporto degli addetti ai lavori che prenderanno parte alla Milano Fashion Week. Un’azione coordinata – concludono dalla CNMI – che faciliterà e migliorerà la fruizione di tutte le attività connesse alla manifestazione, in programma nei vari hub della città di Milano.