Roma – 3 Settembre 2015

70° anniversario vittoria Cina nella Seconda Guerra Mondiale

 

«Questo 3 settembre sarà senz’altro ricordato in futuro come uno dei giorni più importanti nella storia cinese moderna. La vittoria nella guerra di resistenza nazionale all’aggressione giapponese e il sanguinoso contributo alla causa internazionale della guerra mondiale contro le forze dell’Asse, costituiscono un esempio di alto patriottismo ma anche un monito per le giovani generazioni affinché preservino la pace». Così Andrea Fais, direttore di Scenari Internazionali, presente alla commemorazione organizzata a Roma dall’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese. «Come sottolineato dalla Consigliere Qi Han durante la sua relazione, il sacrificio di 35 milioni di cinesi, tra morti e feriti, negli anni che vanno dal 1931 al 1945 non deve essere dimenticato». Ha poi concluso: «La parata di Pechino non può essere francobollata dai nostri media come una mera esibizione muscolare. Si tratta al contrario della dimostrazione che solo un multipolarismo maturo può garantire equilibri di pace».

 

 

Articolo precedente

Milano - 28-29 Luglio 2015

Articolo successivo

Pechino-Xining - 8-17 Settembre 2015

elit. felis tempus pulvinar ut accumsan consectetur sed amet, odio mattis