Russia. Il governo stabilisce un fondo per lo sviluppo informatico

di Tass

MOSCA – Il primo ministro russo Dmitrij Medvedev ha firmato un decreto sulla creazione di un fondo per lo sviluppo della tecnologia informatica, stando al rapporto pubblicato sul sito del governo venerdì.
«Il fondo è in fase di strutturazione allo scopo di sviluppare e promuovere il software russo, così come di supportare le attività scientifiche, di ricerca e sviluppo e di innovazione, e l’espansione delle infrastrutture innovative nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione all’interno del campo legale e organizzativo del fondo stesso», come si legge nel rapporto.
Le neonata struttura aiuterà a promuovere il software russo su scala locale e su scala internazionale, oltre a garantire la cooperazione con i grandi clienti potenziali.
Secondo quanto è contenuto nel rapporto, per essere promulgata, la regolamentazione non richiederà fondi aggiuntivi dal budget federale al di là di quelli stanziati dalla legge di bilancio federale.


Traduzione a cura della Redazione


Fonte in lingua originale qui



Articolo precedente

Tanzania. Prestito di 305 milioni dalla Banca Mondiale per l'espansione portuale

Articolo successivo

«Siamo ancora un grande Paese, ma ora meno tasse per le imprese e più lavoro per i giovani»

libero. dolor. Lorem ipsum facilisis non ut Aenean