SF&LmI. Tecnologie, digitalizzazione e semplificazione: chiavi per la logistica del futuro

image_pdf


Torna Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry, l’appuntamento annuale, giunto ormai alla sua settimana edizione, dedicato all’incontro tra il mondo della logistica, delle spedizioni, dei trasporti e quello dell’economia produttiva italiana. Caratterizzato dal tema Logistica e produzione nell’età dell’incertezza, l’evento si terrà il 22-23 febbraio a Milano, presso il Centro Congressi di Assolombarda e verrà trasmesso in live streaming. Per il terzo anno consecutivo, Scenari Internazionali sarà accreditata come media partner.


A cura della Redazione


Shipping, Forwarding & Logistics Meet Industry 2023 pone al centro del dibattito il settore industriale, della logistica e dei trasporti. In un contesto di ricerca dell’efficienza, in ogni aspetto dell’economia della logistica, sono sempre più centrali e strategiche l’innovazione tecnologica, la digitalizzazione e la semplificazione: i tre pilastri per ridefinire l’impianto normativo e i modelli di business.

I temi principali che animeranno il confronto tra player del settore, amministrazioni e istituzioni della seconda giornata – 23 febbraio – della manifestazione saranno: digitalizzazione delle catene di fornitura; scambio dei dati digitali business-to-government e business-to-business; e-procurement e commercio elettronico.

Una catena degli approvvigionamenti, acquisti e vendite richiede l’impiego di soluzioni sostenibili e che siano in grado di accogliere i nuovi fenomeni disruptive: IoT, AI e Digital Transformation in primis. Un impegno che dovrà favorire la collaborazione fra imprese e pubblica amministrazione.

I lavori si apriranno con l’intervento istituzionale di Edoardo Rixi, Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. La sessione, moderata da Gian Enzo Duci, Professore dell’Università degli Studi di Genova, entrerà subito nel vivo con gli speech di Laura Castellani, Direttore Organizzazione e Digital Transformation dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, e di Stefano Rigato, Vicepresidente di Assocad, che approfondiranno i temi della Dogana Digitale, della trasformazione digitale nella logistica e dell’interoperabilità.

Seguiranno i contributi di Alessandro Pitto, Presidente di Fedespedi, e di Andrea Cappa, Segretario generale di ALSEA, sulla semplificazione digitale nel rapporto aziende-fornitori e servizi-amministrazioni.

Gli altri interventi della sessione saranno di:

Andrea Zoratti, Segretario generale dell’Istituto Internazionale delle Comunicazioni, con un intervento dal titolo Cambiare pelle: tecnologie e digitalizzazione in evoluzione insieme alle risorse umane della supply chain
Barbara Visentini, Consigliere di Confitarma, con un intervento dal titolo Semplificazione e competitività della flotta italiana
Giampaolo Botta, Direttore generale di Spediporto

Chiude la sessione Luca Abatello, CEO di Circle Group, che presenterà la soluzione Dashboard di monitoraggio, Milos Federative Services.