Stati Uniti. Scade oggi termine di adesione a iniziativa ICE per World AG Expo 2021



A cura della Redazione


Scade oggi alle 18.00 il termine ultimo entro cui è possibile presentare le richieste di adesione alla campagna promozionale digitale di ICE-Agenzia dedicata alle aziende italiane del comparto delle macchine agricole all’interno del Marketplace digitale che si terrà in occasione della World AG Expo, annuale fiera di settore che ha luogo presso l’International Agri-Center di Tulare, nell’entroterra californiano, ma programmata on-line per questa edizione, prevista dal 9 all’11 febbraio prossimi, a causa dell’emergenza Covid-19.

L’iniziativa – precisa ICE-Agenzia – rappresenta un’occasione per l’industria della meccanica agricola italiana di dimostrarsi attiva e presente nel mercato statunitense in un periodo in cui la partecipazione fisica ad eventi oltreoceano è limitata. La campagna promozionale mira anche ad esplorare nuove modalità di business per le aziende italiane partecipanti, completamente digitale, consentendo loro di entrare in contatto con un elevato numero di potenziali clienti, con costi ed impegno organizzativo molto contenuti.

La campagna, organizzata in collaborazione con l’associazione di categoria FederUnacoma, sfruttando la natura interamente digitale della World AG Expo 2021, riguarderà il Marketplace digitale, che partirà in concomitanza con l’avvio dell’evento ma rimarrà attivo per 12 mesi. Come previsto dalle Misure Straordinarie promosse da ICE-Agenzia e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per sostenere le imprese italiane sui mercati esteri in risposta all’emergenza Covid 19, la partecipazione alle iniziative sarà gratuita per tutto il 2021.

Dopo la chiusura del periodo di adesione, scattato lo scorso 23 dicembre alle ore 9.00, è prevista la selezione di un massimo di 20 aziende, fanno sapere da ICE-Agenzia, specificando che nell’individuazione delle aziende si farà riferimento a due criteri: l’ordine di arrivo delle domande di partecipazione e l’adeguata rappresentanza dei comparti produttivi di appartenenza. L’obiettivo è quello di andare incontro anche alle esigenze dei visitatori dell’evento di lancio e presentare l’offerta della tecnologia italiana nella maniera più vasta possibile.



Articolo precedente

SACE si prepara al Green New Deal, già approvate 7 operazioni per oltre €600 mln

Articolo successivo

Turchia. Çavuşoğlu e Pekcan: Il XXI sarà secolo asiatico, Ankara diventi ponte tra Europa e Cina