Verona – 23-24 Ottobre 2014

III Forum Eurasiatico di Verona

FORUM EURASIATICO: FALLICO, SIGLATA PARTNERSHIP CON FORUM SAN PIETROBURGO

VERONA – “Il Forum Eurasiatico di Verona è diventato il punto di riferimento del malcontento rispetto alle sanzioni, una cassa di risonanza per le imprese che ha contribuito ad affermare la cultura del dialogo contro la cultura della guerra”. Lo ha detto, in chiusura del Forum Eurasiatico di Verona, il presidente di Banca Intesa Russia e dell’Associazione Conoscere Eurasia, Antonio Fallico.

Per l’organizzatore del Forum: “È chiaro che tutto questo debba portare l’Italia a dire no a queste sanzioni all’interno del consesso europeo. Da quando nel luglio del prossimo anno scadranno queste sanzioni, l’Italia dovrà avere mano libera, perché il regolamento europeo consentirà di dire no alle sanzioni e quindi di annullarle concretamente. Questo probabilmente porterà a una risposta positiva da parte della Russia”. Alla terza edizione, cui hanno preso parte oltre 700 aziende, è stata stipulata una partnership con il Forum economico internazionale di San Pietroburgo. “Un gemellaggio – ha concluso Fallico – che porterà i suoi frutti già dal prossimo anno (22-23 ottobre 2015) sia sul fronte istituzionale che, soprattutto, in favore delle imprese”.

Ufficio Stampa Forum Eurasiatico

 

 

Articolo precedente

Milano - 16-17 Ottobre 2014

Articolo successivo

Pechino, 24-25 novembre 2014.

Phasellus quis, ultricies felis ut leo.