In uscita l’ultimo libro di William Bavone sul declino della globalizzazione

Prossimo all’uscita per i tipi di Tra le Righe Libri, sta per arrivare nelle librerie italiane Sul declino della globalizzazione. Europa e America Latina tra passato e futuro, l’ultima fatica di William Bavone, firma di Scenari Internazionali, con la prestigiosa prefazione del noto giornalista RAI Pino Scaccia. Già autore di numerose pubblicazioni, stavolta l’autore, attraverso un confronto tra l’Europa e l’America Latina, si concentra sui grandi cambiamenti recenti della politica internazionale nel più vasto scenario di una globalizzazione che ha evidenziato i suoi limiti, ponendo la necessità di una ristrutturazione della governance mondiale. L’autore sarà presente al Salone del Libro di Torino il 20 e 21 maggio prossimi, presso lo Stand S20 del Padiglione 3.




Dall’emergere dei populismi in Europa al declino del socialismo latinoamericano. Gli ultimi tre anni di storia hanno visto cambiamenti epocali dalla Brexit, all’ascesa di Trump passando per l’inasprimento dei fondamentalismi islamici, il disgelo nei rapporti tra Cuba e Stati Uniti, la morte di Fidel Castro e molto altro. Eventi che se analizzati non possono che evidenziare il trasformismo di un mondo in cerca di una nuova connotazione e un nuovo assetto. La globalizzazione sembra aver dimostrato tutti i suoi limiti e ogni paese cerca di ricollocarsi in un tale scenario. L’Europa è al bivio tra l’essere colonia o riacquisire una propria identità mentre in America Latina si fanno i conti con i soliti fantasmi, del passato fatti di corruzione e interferenze esterne, che poco spazio lasciano all’evoluzione indipendentista del XXI secolo. Oggi, capire e saper interpretare i singoli eventi internazionali, diventa elemento imprescindibile per una lucida comprensione delle dinamiche presenti e future di un mondo sempre più in cerca di nuova identità.


Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi all’editore: tralerighelibri@yahoo.it



Articolo precedente

Francia. Poche sorprese ma molte incertezze per il futuro

Articolo successivo

Polonia. Si è aperto a Katowice il 9° Congresso Economico Europeo per cercare risposte alla crisi del Continente

nunc et, eleifend ut amet, mattis Curabitur Aliquam dapibus diam massa