L’Azerbaigian celebra i 25 anni di indipendenza

Il 18 ottobre 2016 l’Azerbaigian celebra il 25° anniversario dalla riconquista della sua indipendenza.
Una prima Repubblica democratica dell’Azerbaigian era stata istituita infatti nel 1918, primo esempio di stato democratico e laico nel mondo islamico, ma era sopravvissuta solo 23 mesi.
Più di 70 anni dopo, con il crollo dell’URSS, l’Azerbaigian ha potuto riconquistare la sua indipendenza, grazie al coraggio e alla perseveranza del suo popolo.
La dichiarazione sullo Stato di indipendenza della Repubblica dell’Azerbaigian è stata adottata nella sessione straordinaria del Consiglio Supremo della Repubblica dell’Azerbaigian il 30 agosto 1991.
Il 18 ottobre del 1991 il Parlamento azerbaigiano ha adottato la legge costituzionale sul ripristino dell’indipendenza e l’atto di indipendenza è stato riaffermato il 29 dicembre 1991 attraverso Referendum popolare.
Nel maggio 1992, il Milli Majlis (Parlamento) ha adottato l’Inno della Repubblica dell’Azerbaigian (musiche di Uzeir Hajibeyov, testi di Ahmed Javad) e in seguito, la bandiera statale e lo stemma raffigurante una stella ad otto punte con il fuoco al centro.

Ambasciata della Repubblica dell’Azerbaigian
Ufficio Stampa

Articolo precedente

Investire in Tunisia: la Conferenza Internazionale sugli Investimenti “Tunisia 2020” si presenta all'Italia - Milano, 20 ottobre 2016

Articolo successivo

Kazakhstan. Il giacimento di Kashagan invia finalmente i primi barili

efficitur. elementum elit. dolor. tempus Lorem felis Donec libero non sem, ut