Meccanica. La varesotta PetrolValves consolida la partnership con SACE



A cura della Redazione


VARESE – SACE e PetrolValves, azienda varesotta attiva nella produzione di valvole per l’Oil&Gas con oltre 500 dipendenti e una presenza internazionale, consolidano la loro partnership grazie alla finalizzazione di diverse operazioni di networking capital e reverse factoring. L’obiettivo è non solo quello supportare l’azienda in Italia e sui mercati internazionali, ma anche sostenere l’ecosistema di PMI italiane che compongono la sua filiera.

Da SACE fanno sapere che la collaborazione supporterà PetrolValves «nell’obiettivo di promuovere il sistema Italia, rafforzando la relazione con i loro clienti e con la filiera per garantire un continuo supporto finanziario, oltre che operativo, e mantenere così alti i livelli di qualità e competitività, fornendo inoltre al gruppo una solida assicurazione su alcuni mercati esteri».

Una delle operazioni consiste nel finanziamento da 35 milioni di euro che PetrolValves ha recentemente ottenuto, erogato da Banco BPM e garantito da SACE attraverso Garanzia Italia, la misura prevista dal Decreto Liquidità per sostenere le imprese colpite dall’emergenza Covid-19 cui PetrolValves ha deciso di aderire in ottica cautelativa, pur non avendo nell’immediato tensioni finanziarie. Le risorse verranno utilizzate dall’azienda per sostenere le esigenze di capitale circolante in Italia e all’estero.

SACE e PetrolValves avevano già firmato ad inizio 2020 un accordo in favore della filiera di fornitori di PetrolValves, che permetterà loro di avvalersi di strumenti assicurativo-finanziari, come garanzie sui finanziamenti bancari e servizi di factoring, per ottimizzare i propri flussi di cassa e rafforzare la propria competitività.




Articolo precedente

Portualità. Rilancio del settore al centro della prossima Naples Shipping Week con Port&ShippingTech

Articolo successivo

Promos, nuovi webinar ad Ottobre per le imprese interessate a Russia e Tunisia

sem, non Nullam sit quis elit.